Quale futuro per l’ex tribunale?

tribu_brescia.jpgDa circa 10 mesi il Tribunale di Brescia e la Corte d’Appello sono stati trasferiti nel nuovo Palazzo di Giustizia. L’operazione è stata finalmente portata a termine dopo anni di stallo, in cui la nuova struttura era già pronta ma ancora non si provvedeva per diverse ragioni al trasferimento.

Dal momento però dell’effetivo trasferimento di tutte le sedi giudiziarie nella nuova sede di Lattanzio Gambara, si sono venuti a creare alcuni (prevedibili) problemi legato alle ipotesi di utilizzo futuro delle vecchie strutture del Tribunale (in via Moretto, in foto) e della vecchia Corte d’Appello (in via San Martino della Battaglia).

Infatti i due palazzi (Palazzo Martinengo Colleoni di Malpaga e Palazzo Martinengo delle Palle) sono praticamente in disuso da quasi un anno senza che nulla si sappia ancora del loro prossimo impiego, col rischio di vedere perciò inutilizzate strutture storiche di Brescia, artisticamente e culturalmente significative.

L’amministrazione comunale di Brescia ha già ricevuto numerose proposte al riguardo. C’è chi ha proposto che gli spazi venissero adibiti a sedi dell’Università degli studi di Brescia, chi aveva in progetto di farci biblioteche, altri ancora che avevano ideato per i due palazzi un futuro come Museo d’arte contemporanea. Qualche scellerato ha persino ipotizzato di usare quegli spazi come parcheggio in occasione delle feste natalizie.

L’unica cosa certa è che fin’ora non c’è ancora niente di scritto, anzi nemmeno di abbozzato. Un peccato, specialmente perchè tutto questo era facilmente (davvero facilmente) prevedibile e perciò risolvibile con largo anticipo.