Samuele Bersani chiude Tener-a-mente

vittoriale.jpgUltimo appuntamento per la rassegna Tener-a-mente quello di questa sera a Gardone Riviera. Il sipario quest’anno, dopo aver avuto l’onore di ospitare sul proprio palco artisti quali Paolo Conte e De Gregori, calerà sulle note del cantautore emiliano Samuele Bersani.

Il concerto di Bersani è un gradito ritorno dopo l’ultimo tour datato ormai 3 anni fà, e la tappa bresciana e gardesana si inserisce nella più ampia tournè “psyco”, dal nome del suo ultimo album composto da 28 canzoni riarrangiate e ristilizzate e due inediti: “Psyco” appunto, e “Un pallone”, portata da Bersani all’ultimo Festival di Sanremo.

Come sempre c’è da aspettarsi che il concerto di Samuele Bersani regalerà qualcosa in più di una buona interpretazione di brani ben scritti; c’è ad giurare infatti che non mancheranno anche simpatici aneddoti personali e racconti del cantautore che impreziosiranno la serata.

Il concerto inizierà per le 21:15 circa presso il Vittoriale di gardone Riviera. I biglietti variano da 33€ a 43€. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.anfiteatrodelvittoriale.it o chiamare il 0365/ 20072.

“Tener-a-mente” al Vittoriale: che Festival!

vittoriale.jpgQualche tempo fa vi avevo segnalato le prime date ufficiali del Festival Tener-a-mente, che si svolgerà nell’abitazione gardesana del vate D’Annunzio dal primo lugio al 12 agosto (in foto), che riguardavano Paolo Conte e pat Metheny.

Ora è stato annunciato l’intero palinsesto del fetsival e le sorprese, assai gradite, sono più d’una. Sembra, così a prima vista, che l’edizione 2012 sarà ricordata per la massiccia presenza di cantatori italiani “di spessore”.

Oltre al già citato maestro Paolo Conte, sul palco del Vittoriale saliranno anche Francesco De Gregori e Samuele Bersani. Ma ci sarà spazio anche per il duo Ludovico Einaudi-Paolo Fresu. E per Carla Fracci e il New York City Ballet. Ma anche per l’Orquestra Buona Vista Social Club. Ed infinie per gli attori Filippo Timi, Ugo Pagliai e Luca Marinelli per una particolare interpretazione del “fu padrone di casa” Gabriele D’Annunzio, senza ovviamente dimenticare la grandissima Patti Smith.

Sarà una grandissima rassegna, come poche volte si è vista nella località gardesana.Per consultare l’intero programma festivaliero di quest’estate in quel di Gardone Riviera potete consultare il sito www.anfiteatrodelvittoriale.it 

Paolo Conte e Pat Metheny al Vittoriale

conte.jpgBisognerà aspettare ancora qualche mese, ma oramai è ufficiale. La prossima estate il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, dimora del vate D’Annunzio, ospiterà due dei più grandi musicisti viventi.

Da un lato è infatti previsto il concerto il 17 luglio del (probabile) più grande jazzista vivente: Pat Metheny. L’americano (classe ’54) calca le scene di tutto il mondo dall’ormai lontanissimo 1975 e, ben lungi dall’aver esaurito il proprio slancio creativo, è anche il fresco vincitore di un “grammy” (il diciannovesimo!) con il suo album “What is all about” quale miglior album new age.

Ma il vero grande nome, almeno stando alla mia smisurata passione per lui, è quello di Paolo Conte. Il musicista-avvocato si esibirà il 28 luglio e, c’è da scommeterci, lascierà tutti a bocca aperta. Io stesso ho ancora vivo il ricordo del suo ultimo concerto a Brescia: oltre 2 ore di grandissima musica, praticamente senza pause, per il più arzillo e profondo cantautore italiano vivente.

I due concerti sono i primi ad essere stati ufficializzati per quella che sarà l’edizione 2012 di “Festival del Vittoriale tener-a-mente”, il cui intero programma verrà ufficializzato il prossimo 6 marzo. C’è da metterci la mano sul fuoco che Conte e Metheny non saranno le due sole stelle presenti.