Dal 15 al 23 Fiorinsieme in Piazza Duomo

primule.jpgUna settimana di trasformazione “green” per Piazza Duomo quella che si sta per aprire sabato 15 e che durerà fino al 23 ottobre.

La nuova edizione di Fiorinsieme, organizzata dall’associazione Florovivaisti Bresciani, coprirà infatti la centralissima piazza con circa 1200 mq di giardini, dotati di vasche acquatiche, piante perenni e arbusti.

Un ottimo modo per avvicinarsi sin da piccoli al mondo delle piante e dei fiori sarà poi quello di un’apposita area gioco a loro dedicata.

In entrambi i fine settimana si terrano poi anche specifici incontri dedicati sia ad un pubblico di esperti sia anche a semplici appassionati di botanica. I più disparati i temi che saranno trattati, dalla coltivazione delle orchidee alle piante aromatiche, passando per giardini Zen e balconi fioriti.

Non mancherà infine una mostra-mercato che si terrà, dalle 10 alle 19, nei giorni 15.16,22 e 23 settembre.

Per conoscere l’elenco degli incontri ed avere ulteriori informazioni www.florovivaistibs.it

Renga, profeta in patria il 23 luglio

francesco-renga.jpgUna serata nella “sua” Brescia. Questa sera Francesco Renga, una delle migliori voci (e che voce!) della musica italiana farà tappa in casa sua.

Perchè Renga non solo è bresciano d’origine (in realtà è friulano, ma cresciuto sin da subito nella Leonessa), ma è brescianamente simbolo di un territorio che sa coltivare e far crescere eccellenze.

Una partita giocata in casa da Renga quindi quella di stasera, con il suo concerto in Piazza Duomo (inizio previsto ore 21:30) che si inserisce nel Test 2012 Tour.

C’è da scommeterci che il pubblico di casa saprà tributare adeguatamente una delle punte di diamante canore della nostra città.

Certo, sono lontani i tempi d’oro di un Renga che si esibiva magnificamente come frontman dei Timoria (il suo vero periodo d’oro), ma anche il Renga d’oggigiorno, più melodico e meno rock ha comunque tantissime qualità.

C’è da scommettere che stasera Renga sfaterà il famoso detto popolare e si dimostrerà profeta in patria. Renga, più forte anche della tradizione.