Dal 15 al 23 Fiorinsieme in Piazza Duomo

primule.jpgUna settimana di trasformazione “green” per Piazza Duomo quella che si sta per aprire sabato 15 e che durerà fino al 23 ottobre.

La nuova edizione di Fiorinsieme, organizzata dall’associazione Florovivaisti Bresciani, coprirà infatti la centralissima piazza con circa 1200 mq di giardini, dotati di vasche acquatiche, piante perenni e arbusti.

Un ottimo modo per avvicinarsi sin da piccoli al mondo delle piante e dei fiori sarà poi quello di un’apposita area gioco a loro dedicata.

In entrambi i fine settimana si terrano poi anche specifici incontri dedicati sia ad un pubblico di esperti sia anche a semplici appassionati di botanica. I più disparati i temi che saranno trattati, dalla coltivazione delle orchidee alle piante aromatiche, passando per giardini Zen e balconi fioriti.

Non mancherà infine una mostra-mercato che si terrà, dalle 10 alle 19, nei giorni 15.16,22 e 23 settembre.

Per conoscere l’elenco degli incontri ed avere ulteriori informazioni www.florovivaistibs.it

Ancora Brixia Florum

Fiori-di-Citrus-bigaradia_large.jpgIl 15 aprile torna per la seconda edizione nel centro cittadino di Brescia (corso Zanardelli, dalle 10 alle 20) la rassegna dal pollice verde “Brixia Florum”.

Brixia Florum non è altro che una mostra mercato dedicata al florovivaismo ed organizzata dall’Associazione Florovivaisti Bresciani e dal comune di Brescia.

Gli appassionati potranno così osservare da vicino la grandissima quantità di piante, piantine, fiori dei più disparati, di stagione e non, che potranno anche essere acquistate in loco.

Brixia Florum propone, al fianco del settore espositivo (ben 16 aziende vivaistiche in totale) anche una serie di incontri gratuiti aperti al pubblico con esperti del settore: ore 10 “Il misterioso mondo delle orchidee”, ore 14,30 “Coltivazione e utilizzo delle piante aromatiche”, ore 16 “Tecniche di potatura post-fioritura”, e ore 17,30 “Aiuole e balconi fioriti tutto l’anno”. Gli incontri si svolgeranno presso lo stand dell’Associazione Florovivaisti Bresciani (in direzione di corso Magenta).

Per ulteriori info www.florovivaistibs.it

Festa di S.Croce: Montisola invasa da 200.000 fiori…di carta

festa santa croce carzano.jpgDopo 5 anni torna finalmente a Carzano e a Novale la festa di Santa Croce. Carzano e Novale sono piccoli borghi di Montisola, un luogo splendido per essere immerso totalmente nella natura di quello spunto di terra, ripido a dire il vero, che si erge nel bel mezzo del lago d’Iseo.

Ogni 5 anni le due piccole località si rianimano e si accingono ad ospitare una miriade di turisti (quest’anno se ne prevedono 30mila circa) che in occasione della festa di Santa Croce si riversano sull’isola per ammirare gli addobbi fatti dai residenti stessi. Già, perchè a partire dal 14 e fino al 19 di settembre i montisolani abbelliranno Carzano e Novale di 200.00 fiori di carta.

Lo spettacolo visivo è assicurato; il colpo d’occhio non tradisce certe le grandi aspettative che si accumulano di quinquennio in quinquennio. Le arcate dei due borghi medievali infatti verranno ornate da rami di pino su cui le miglia di fiori di carta fungeranno da vezzo aggiuntivo.

Per l’occasione i trasporti tra Montisola e la terraferma (in particolare Iseo e Sale marasino, verranno aumentati per poter permettere a tutti di presenziare ad un appuntamento tanto bello quanto raro.

Per ulteriori informazioni: http://www.monteisola.eu/

Arriva la primavera: corso garibaldi si tinge di verde

fiore.jpgCon il ritorno della tanto attesa primavera ritorna anche la nuova edizione di Brixia Florum, mostra-mercato dei prodotti florovivaistici. Ieri e sabato infatti l’Associazione florovivaisti bresciani, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Brescia, ha trasformato il centro storico, e per la precisone la zona di corso Garibaldi, in una specie di grande vivaio all’aria aperta.

Si è trattato di un’ottima occasione per vedere Brescia ricoperta di verde, proprio nei giorni in cui le piante iniziano timidamente a dare segni di ripresa dopo il lungo e freddo inverno. Secondo l’Assessore al Commercio Margaroli “dopo il successo della manifestazione lo scorso anno, in corso Zanardelli, abbiamo deciso questa volta di scendere nelle vie antiche del centro storico, come corso Garibaldi, per riabituare la gente a frequentare questi luoghi”.

In questa edizione di Brixia Florum, che segue quella dello scorso anno svoltasi in corso Zanardelli, a farla da padrone sono state volutamente le bromelie, piante di origine tropicale nella cui produzione Brescia è un leader mondiale con i suoi 2 milioni di pezzi, superando così anche gli acerrimi avversari olandesi.

Ma la cosa migliore è la notizia che tutto questo è stato solo il preludio di quanto i bresciani potranno vedere verso la fine di maggio per circa 2 settimane nella zona della stazione, in concomitanza con il giro d’Italia. Allora sarà certamente più bello andare a prendere un treno.