“Famiglia in festa” a Brescia

famigliainfesta.jpgPiù di 250mila visitatori. E’ questo il risultato che sperano di raggiungere gli organizzatori per la seconda edizione di “Famiglia in festa”, in scena in questi giorni e fino al 13 dicembre presso i padiglioni di Brixia Expo. Va detto che i primi giorni di apertura hanno contribuito a rafforzare l’idea che il risultato sia decisamente alla portata.

La fiera pone decisamente al centro le necessità del nucleo familiare, con un occhio di riguardo (e forse anche qualcosa di più) ai più piccoli. Sono tantissime infatti le occasioni per far divertire i bambini, dai gonfiabili alla “new entry” del villaggetto di natale appositamente creato.

Le aree più frequentate, almeno dai maschietti, sono però quelle sportive: calcio, pallacanestro, volley e perfino rugby. Le femminucce sono invece più attratte dalle aree dedicate alla danza, insieme a quelli di psicomotricità e al “gioca-yoga”.

Non potevano anche mancare i videogiochi e tutti i giochi elettronici, presi letteralmente d’assalto dagli adolescenti. Chi si sente artista invece potrà approfittare degli spazi dedicati ad imparare a dipingere con le tempere o creare con la creta.

Per i genitori invece sono previsti momenti formativi, incontri e dibattiti sulle migliori tecniche educative e per migliorare il rapporto con i figli, di pari passo con altri momenti più frivoli come i corsi di manualità.

L’ingresso è gratuito per i bambini fino ai 14 anni anni, di 2€ per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, 7€ per gli adulti. Le famiglie composte da 2 adulti e 2 bambini hanno la possibilità di entrare a soli 10€.