Domenica 27: ben 30 cantine aperte a Brescia

vino.jpgUna domenica all’insegna del buon vino e dell’arte enogastronimica. Ecco un buon modo per passare il fine settimana fuori dai muri domestici.

Il Movimento Turismo del vino ha infatti dato vita per domenica 27 maggio ad un’importante iniziativa che raccoglie circa 800 cantine in tutt’Italia, di cui 81 in Lombardia e 30 in provincia di Brescia.

Tra queste 30 a fare la parte del leone saranno, com’era prevedibile, le cantine della Franciacorta, collinare territorio dell’ovest bresciano “chiuso” tra la bassa ed il sebino e famosissimo per le “bollicine” di altissima qualità che sa offrire.

Variegata le proposte. Dagli assaggi enologici alle visite guidate, dalle passeggiate fra i vigneti fino a veri e propri spettacoli musicali. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Per eventuali informazioni e per conoscere le cantine aderenti all’iniziativa è possibile consultare il sito www.viaggidivini.it

Anche a Brescia è tempo del novello

vino.jpgLa Provveditoria del Vino Novello Bresciano, organismo nato nel 1989, che riunisce sette produttori vitivinicoli, ha organizzato una serie di manifestazioni che offriranno l’opportunità a tutti di conoscere particolarità, profumi e sapori dei novelli bresciani della vendemmia 2009.

Proprio oggi, 6 novembre, primo giorno in cui sarà possibile commercializzare i vini novelli, è previsto il primo di questa serie di appuntamenti. La prima reunion degli amanti del vino, organizzata in collaborazione con la Circoscrizione Centro, si terrà questa sera al Borgo Wurher di Viale Bornata, dove a partire dalle ore 20 sarà possibile degustare i novelli prodotti dalle aziende associate alla Provveditoria (la cui provenienza varia dalla Franciacorta al Garda Classico senza dimenticare la zona di Botticino) assaggiando anche gli stuzzichini preparati dai locali di Borgo Wuhrer durante appositamente per l’happy hour.

Il tutto peraltro ad un prezzo assai modico: 7 degustazioni con il misero investimento di 10 Euro. Per partecipare gli amanti agli amanti del vino basterà acquistare un coupon direttamente sul posto e ritirare poi la propria sacca ed il proprio bicchiere.

L’appuntamento successivo della manifestazione è previsto a Salò per la giornata di domani (sabato) a partire dalle 14.30 in piazza Vittorio Emanuele II.