“Proposta ’12”: teatro con Cristicchi, GianAntonio Stella e altri

cristicchiromanirussia.jpgNiente da dire, una rassegna teatrale con i controfiocchi, come poche se ne vedono da queste parti. Quindi il popolo teatrale bresciano è avvisato.

“Proposta ’12”, giunto oramai alla 29ma edizione e conosciutissimo da queste parti, è una rassegna teatrale “itinerante” ma comunque territoriale, che dispensa pillole di grande spettacolo per la Val Trompia, terreno più pronto ed aperto di altri a questo genere di intrattenimento.

Tra i grandi nomi che saliranno sui vari palchi valtriumplini i più noti al grande pubblico sono certamente quelli del giornalista Gian Antonio Stella del Corriere della Sera, che il 17 febbraio a Concesio presterà la propria voce per la narrazione di “Risorgimento ed emigrazione” (3€ l’ingresso), e Simone Cristicchi che si esibirà a Sarezzo nello spettacolo “Li romani in Russia” (ingresso a 5€), racconto/monologo sulla campagna di Russia del ’41-’43 con gli occhi di chi quella tragica esperienza l’ha vissuta in prima persona.

Oltre a questi, molti altri artisti calcheranno comunque le scene bresciane e la loro qualità è indiscussa.

La rassegna verrà invece inaugurata il 10 febbraio con lo spettacolo “Tra polvere e sali d’argento” di Teatro Terrediconfine (ingresso libero), che verrà poi riproposto, sempre gratuitamente anche in altri 5 teatri della vallata.

Per informazioni: Teatro Terrediconfine 030.8901195 o kontakthof@treatro.it.