Un primo maggio in musica anche a Brescia

bud-spencer_blues explosion.jpgSembra che quest’anno anche a Brescia il primo maggio rispetti, ovviamente in scala, quello che succede nella capitale, a Roma, dove piazza San Giovanni verrà presa d’assalto da centinaia di migliaia di appassionati di musica.

Anche qui da noi le occasioni per dilettarci con le sette note non sembrano mancare e, fino ad ora, si segnalano 3 grandi eventi a cui è possibile partecipare, equamente dislocati nella provincia e, coincidenze o no, che sembra vogliano costruire un ponte musicale tra Brescia e Bergamo.

Ma andiamo con ordine. A Brescia città, a partire dalle ore 17:30 il palco sarà via via occupato da diversi gruppi, differenti anche nel genere, dal folk al rock, tra cui Traffika, Selvaggi Band, Viviana Lanfranchi, Valtriumplini, Sergio Minelli, Malghesetti, Dellino, “Bread, blues ed wine” ed il Gruppo dei senegalesi bresciani. Ma le vere guest star, nonostante l’epiteto non si addica molto al loro modo di vivere e di suonare, saranno Charlie Cinelli e Bepi & the Prismas, due colonne della musica locale lombarda; bresciano doc il primo e bergamasco purosangue il secondo, entrambi con una passione sfrenata per il calcio, ognuno per la squadra della sua città.

A Cologne invece, presso il parco di via Corioni, la festa durerà 2 giorni ed anche qui la musica la farà da padrona. Sabato si esibiranno Cronofobia, Nailseaters, Dirty Pulp Theatre, Green Gold & Red, Beska Roots Foundation. Gli headliner saranno anche qui bergamaschi: si tratta del noto gruppo ska degli Askatasuna. Domenica invece sarà la volta di Aucan, Pink Holy Days e altri ancora.

Per concludere a Leno i festeggiamenti dureranno 2 giorni, a partire già da questa sera quando sul palco suoneranno i Cek Deluxe ed i Bud Spencer Blues Explosion (in foto, che suoneranno anche al concertone romano il giorno successivo). Sabato sarà la volta dei pisani Criminal Jockers, dei Buzz Aldrin e dei Pan del Diavolo.

A chi non bastasse poi questa sera a Brescia si terrà la Notte Bianca della Mille Milgia, vista l’imminente partenza della corsa storica che vede in Brescia si il punto iniziale che il traguardo.