Ars Gustandi: cucina e arte binomio perfetto

mangiare.jpgLa bellezza spesso va di pari passo con la bontà, anche a Brescia. Proprio da oggi e fino al 28 novembre infatti torna infatti l’appuntamento con Ars Gustandi, rassegna organizzata da Confesercenti, Confcommercio, Bresciaturism ed altri e dedicato al connubio tra buona tavola e arte in varie sue forme.

Il progetto peraltro prevede per quest’anno una sinergia con la grande mostra annuale che aprirà al Museo Santa Giulia l’11 febbraio e si intitolerà “Matisse – La seduzione di Michelangelo”. Chi infatti parteciperà alla rassegna culinaria avrà a disposizione un coupon-sconto del valore di 3€ sull’ingresso alla mostra.

Al progetto hanno aderito ben 18 ristoranti, i quali hanno organizzato 22 diverse iniziative tutte volte alla rivitalizzazione del centro storico di Brescia. Le serate inizieranno alle ore 19:45 ed avranno un costo variabile tra i 15€ ed i 45€ a persona. A seconda della serata e del menù alla bontà del cibo si affiancheranno a turno l’arte, l’artigianato, la poesia, il cinema, il tango e la fotografia.

Per questa edizione sono stati previsti momenti di approfondimento artistico-culturale “fissi”, che cioè non vengono meno con il concludersi della serata ma restano a disposizione initerrottamente per tutta la durata della manifestazione. Ci sarnno così le opere in marmo di Francesco Medici, quelle in ferro di Giuseppe Bonometti e la mostra di antichi ricettari manoscritti alla Biblioteca Queriniana.