Provincia e Prefettura: guerra aperta per una multa

broletto.jpgIo non sono mai stato uno di quella che “ah, i politici sono tutti ladri uguali”. Sono sempre stato convinto che fare di tutta l’erba un fascio, in politica come in ogni settore, sia sempre troppo semplicistico. Poi ogni tanto accade qualcosa che fa vacillare le tue certezze e convinzioni.

Così un giorno leggi sui quotidiani locali leggi che tra i Consiglieri Provinciali e la Prefettura di Brescia è guerra aperta. Ma non per scelte politiche o amministrative come ci si potrebbe aspettare, ma più semplicemente per problemi di vicinato.

A far scaturire la Guerra è stata il Prefetto Brassesco Pace che, venerdì 21, infastidita dalla presenza di numerose automobili all’interno del cortile del Broletto (immobile che ospita sia la Provincia che la Prefettura) chiama i vigili. Questi, solertemente, elevano 16 contravvenzioni.

Apriti cielo. I Consiglieri provinciali presenti all’interno del Broletto si infiammano e minacciano ritorsioni contro il Prefetto. Diego Peli (Pd): “Le auto che avevano tutto il diritto di stare lì, sulla nostra proprietà, mentre noi svolgiamo la nostra funzione…La prefetta rappresenta un ente inutile, la smetta di spadroneggiare. Il 28 presenteremo una mozione per sfrattarla”. Ente inutile? Il buo che da del cornuto all’asino.

Ma anche Gianpaolo Mantelli (Udc): “Prepariamo subito una mozione contro il prefetto”. Non poteva mancare Diego Invernici (Pdl: “Una cosa gravissima”. Dai consiglieri leghisti non è infine mancata la man forte ai colleghi.

Ha forse ragione Peli quando dice che le auto erano su proprietà privata e quindi erano autorizzate a stare lì? Forse sì, ma in quel caso sarebbe bastato un banalissimo ricorso al Giudice di Pace per annullare la sanzione. Una reazione compatta, bipartisan, spropositata e eccessiva come quella che c’è stata lascia trasparire chiaramente quel senso di superiorità ed intoccabilità che sembrano avere anche i consiglieri provinciali. Già, consiglieri provinciali, manco avessi detto Premi Nobel.

Provincia e Prefettura: guerra aperta per una multaultima modifica: 2012-09-24T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Provincia e Prefettura: guerra aperta per una multa

Lascia un commento