Alessandro Bergonzoni a Darfo Boario Terme con “Urge”

bergonzoni.jpgSi intitola “Urge” l’ultima fatica teatrale di Alessandro Bergonzoni, che sarà di scena sabato 07 luglio in Val Camonica, a Darfo Boario.

Bergonzoni è un personaggio nel vero senso della parola; ecclettico e multisfaccetato, comico ma anche serio e gravoso quando serve, impegnato socialmente e soprattutto bravo.

Oramai sulla cresta dell’onda da più di vent’anni, il suo ecclettismo si è mostrato sia nelle numerosissime tournè teatrale che sulle sue rubriche ed interviste sui giornali, per non parlare poi delle decine di libri pubblicati.

Lo spettacolo “Urge”, del 2010, è oramai nei teatro da parecchio tempo ma, a meno che io me lo sia perso, non mi pare sia mai sbarcato a Brescia. E il pienone che solitamente lo accompagna, anche a distanza, promettono bene.

Lo spettacolo si inserisce nella rassegna “Terre di Brescia – Festival del paesaggio 2012” e si svolgerà al Parco delle Terme di Darfo Boario. Ingresso economico (15€), peraltro ridotto a soli 12€ per i convenzionati alle terme.

Per ulteriori info e prenotazioni è possibile contattare il numero 0364 525583 nei seguenti orari: 09.00-12.00; 15.30-18.00

Brescia Trasporti: nel 2011 mezzo milione di passeggeri in meno

autobus.jpgNon è un dto che farà drizzare i capelli, ma ci aiuta non poco a cipre come vanno le cose a Brescia negli ultimi anni.

Dal 2008 in città il numero passeggeri sta calando sensibilemente. Ma se fino al 2010 la riduzione delle persone che usano i bus cittadini è stata nel complesso contenuta (150mila unità in 3 anni), nel 2011 il dato diventa assai più incisivo: circa 550mila.

Se confrontato con il dato complessivo (di circa 42milioni di passeggeri l’anno) il dato non spaventa molto; quello che più preoccupa è il trend negativo che si va sempre più rimarcando.

Vero è che da un lato ha certamente contribuito la crisi economica. Meno persone si recano al lavoro ed inferiore sarà il numero dei passeggeri dei mezzi pubblici. Anche se, a dire il vero, la crisi potrebbe avere invece l’effetto contrario: meglio lasciare in garage la più costosa auto privata ed affidarsi al bus cittadino per far fronte al momento di ristrettezza economica.

Sicuramente nel calo di passeggeri ha inciso anche la politica amministrativa bresciana dove, tra ipotizzata creazione di nuovi parcheggi, abbattimento delle tariffe di parcheggio per i residenti e molto altro, è stato chiaro che l’ottica politica in cui ci si muoveva e ci si muove tutt’ora non è fortemente indirizzata alla valorizzazione del trasporto pubblico.

E’ un vero peccato perchè in Italia e sopratutto in Europa le città dove i trasporti pubblici funzionano bene, sono efficienti e puliti, ed hanno quindi anche una forte risposta di pubblico (pagante, chiaro) sono guardacaso le città con la qualità della vita (e dell’aria) migliore. Brescia ne avrebbe le potenzialità. Già,  avrebbe.

Musical Zoo Festival 2012

musicalzoo.jpgTra meno di tre settimane sarà la volta in quel di Brescia dell’edizione 2012 del “Musical Zoo Festival”, festival musicale che occuperà pacificamente il Castello di Brescia per un intero fine settimna offrendo psecialmente ai pù giovani un momento di festa all’insegna della buona musica.

La quarta edizione del Musical Zoo Fetsival aprirà i battenti il 19 luglio e li chiuderà il 22. Come detto la location prescelta sarà la solita: lo splendido Castello di Brescia.

Validissime le proposte musicali e artistiche, divise in 3 aree: Main Stage, Club Area e Expo Zoone (dove giovani artisti esporranno le proprie creazioni in un amibente dall’alto valore storico e simbolico).

I biglietti d’ingresso costano 8€ per il giovedì, 12€ venerdì e sabato e 8€ domenica. In alternativa è possibile acquistare l’ingresso a tutte e 4 le serate a 28€.

Questo il programma completo:

MAIN STAGE (inizio dei concerti alle 20.30)
Giovedì 19
Reverend Beat Man
Rock’n’roll Kamikazes
Chuck Ford & The Bad Dawgs
Venerdì 20
WhoMadeWho
Low Frequency Club
Sabato 21
Fuzztones
Thee Jones Bones
Domenica 22
Dawn Penn & The MAgic Touch
Mr. T-Bone

CLUB AREA
19/7 – Disco Volante Night
20/7 – Aerea Negrot; Birdee
21/7 – Dasha Rush; Giorgio valletta