Renga, profeta in patria il 23 luglio

francesco-renga.jpgUna serata nella “sua” Brescia. Questa sera Francesco Renga, una delle migliori voci (e che voce!) della musica italiana farà tappa in casa sua.

Perchè Renga non solo è bresciano d’origine (in realtà è friulano, ma cresciuto sin da subito nella Leonessa), ma è brescianamente simbolo di un territorio che sa coltivare e far crescere eccellenze.

Una partita giocata in casa da Renga quindi quella di stasera, con il suo concerto in Piazza Duomo (inizio previsto ore 21:30) che si inserisce nel Test 2012 Tour.

C’è da scommeterci che il pubblico di casa saprà tributare adeguatamente una delle punte di diamante canore della nostra città.

Certo, sono lontani i tempi d’oro di un Renga che si esibiva magnificamente come frontman dei Timoria (il suo vero periodo d’oro), ma anche il Renga d’oggigiorno, più melodico e meno rock ha comunque tantissime qualità.

C’è da scommettere che stasera Renga sfaterà il famoso detto popolare e si dimostrerà profeta in patria. Renga, più forte anche della tradizione.

Renga, profeta in patria il 23 luglioultima modifica: 2012-07-23T08:32:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento