Harlem Globe Trotter al Sanfilippo

basket.jpgTornano a Brescia, dopo più di 20anni d’assenza gli Harlem Globetrotters. O, come si chiamerebbero da noi, quelli di Harlem che fanno girare la palla.

Sia chiaro, si tratta di uno spettacolo e non di sport perchè la pallacanestro “vera” è altra cosa. Ma, ciò detto, quello dei Globetrotters è uno spettacolo affascinante.

I ragazzotti mostrano di sapersela cavare con la palla fra le mani. Ma anche fra le spalle, sulla testa e fra le gambe. I Globetrotters sono così infatti, una sorta di eretici del basket, che hanno portato all’eccesso il gusto tipicamente americano di spettacolarizzare gli sport.

Solitamente questi fronzoli vengono relegati al prepartita, agli intervalli ed al postpartita. Loro invece ne fanno una chiave di lettura dello sport stesso, al punto tale che l’agonismo sportivo passa decisamente in secondo piano.

Chi ne beneficia è sopratutto l’occhio del pubblico, non avvezzo a certi movimenti ed a certe soluzioni imprevedibili.  Stupore e magia, eccome si potrebbe definire con due semplici parole la partita che i Globetrotters giocheranno nel tempio cittadino del basket, il centro Sanfilippo, domani sera alle ore 19. Di biglietti ce ne sono ancora, peccato siano carucci.

I puristi del genere potranno invece recarsi al Sanfilippo la domenica. La Centrale del latte gioca in casa contro Scafati. In questo caso però non aspettatevi stupore e magia, ma agonismo e passione.

Harlem Globe Trotter al Sanfilippoultima modifica: 2012-04-27T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento