Domenica bresciani tutti a piedi

smog.jpgStop totale alla circolazione a Brescia per domenica. Nessuna esenzione o scappatoia. Questa volta resteranno appiedati anche i proprietari di auto Euro 4 e 5 “ecologiche”, di auto a Gpl e a metano. Gli unici a poter circolare saranno i rarissimi che hanno a disposizione una vettura elettrica.

Una misura drastica, resasi necessaria a causa del superamento ormai da 10 giorni consecutivi, del limite massimo delle polveri sottili.

Lo stop alla circolazione è arrivato nella giornata di ieri a seguito di un incontro fissato nel pomeriggio in Prefettura ed in esecuzione del protocollo d’intesa sttoscritto solo poche settimane fa.

Il picco di polveri sottili di questi giorni, che non ha rivali nelle misurazioni del 2009 e del 2010, si concentra soprattutto nel centro storico, dove le centraline hanno superato in più giorni i 100 microgrammi, a fronte di un limite europeo di 50.

Purtroppo poi le condizioni climatiche sono state e saranno nei prossimi giorni le peggiori possibili per limitare la concentrazione di pm10. E’ anzi convinzione dei metereologi che lo stop al traffico non riuscirà a bloccare la crescita del particolato. Tutt’al più lo limiterà un pochino.

Per ciò che riguarda i comuni dell’hinterland non è ancora stato ufficializzato nulla. E all’orizzonte c’è anche lo spauracchio delle targhe alterne dal prossimo fine settimana se le cose non dovessero migliorare sensibilmente.

Domenica bresciani tutti a piediultima modifica: 2011-11-25T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento