Marco Paolini a Brescia, parlando di Galileo

marco_paolini1_280.jpgLo ammetto. Stavo aspettando questa (bellissima) notizia da molto tempo ed ora che è ufficiale sono letteralmente in visibilio. Ora devo solo avere un pò di pazienza, nulla più.

Il 21 gennaio infatti non è poi così lontano e sopratutto il grandissimo Marco Paolini merita un pò di fatica e di attesa pur di essere visto (o ammirato?) mentre calca la scena.

Due mesi e mezzo dunque, prima che “ITIS Galileo” abbia luogo nella Leonessa d’Italia, al Palafiera. Si tratta di un nuovo spettacolo del scritto ed ideato dal duo Paolini-Niccolini, con il primo anche regista ed uno attore.

Saraà quindi uno dei suoi soliti monooghi che ben poco hanno a che vedere con pizzose rappresentazioni a bassissimo budget. Paolini infatti ci ha da sempre dimostrato di essere capace di una potenza narrativa pari solo alla sua semplicità ed umanità.

L’argomento su cui si baserà lo spettacolo è costituito da quell’area poco definita che sta tra la scienza, la religione, la superstizione e la filosofia. Centrale, come si capisce anche dal titolo, è la figura di Galileo che sfrutta questo spettacolo per raccontare al pubblico il suo percorso fatto di successi, errori e sofferenza.

Ve lo consiglio spassionatamente; non vi ricapiteranno moltre altre occasioni questo inverno per spendere in maniera migliore 33€.

Marco Paolini a Brescia, parlando di Galileoultima modifica: 2011-11-09T11:47:33+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento