Un libro a te, un libro a me

catena-libri.jpgUn’ottima iniziativa che, visto il successo della prima edizione, si ripete. Ancora organizzata dalla circoscrizione Nord, con il patrocinio dell’Assessorato alle attività produttive e grazie al contributo delle scuole e delle parrocchie, nel mese di ottobre riprenderà il via il baratto del libro.

Un’idea semplice, ma di una grande applicabilità e facilità. A volte la cultura la si può far girare anche così, scambiandosi tramite baratti quelle pagine ingiallite, magari già lette e rilette più e più volte, ottenendone altre che, seppur usate, conservano intatte la loro capacità.

I baratti avverranno tutte le domeniche mattina di ottobre dalle 9 alle 13 sotto la tettoia del Parco Jan Palach di via Tommaseo. Oltre alle scuole ed alle parrocchie, anche i privati cittadini potranno prenotare una propria postazione fissa.

Insieme ai libri si potranno gustare anche del buon gelato e qualche assaggio i frutta (offerta dall’Ortomercato). Caricarsi in uno zainetto i libri “riciclabili” e pregustarsi le nuove possibili letture è d’obbligo. Non mancate l’occasione.

Un libro a te, un libro a meultima modifica: 2011-09-26T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento