Film contro il muro all’Eden

palestina.jpg“Tomorrow’s land – how we decided to tear down the invisible wall”. E’ questo il film girato da due giovani cineasti bresciani che ha per oggetto quel fazzoletto di terra brulla del medio oriente che prende il nome di Palestina.

Il lungometraggio parla di occupazione militare, di violenza e di sangue, ma anche di orgoglio di un popolo bistrattato, lasciato scientemente senza una propria patria, a cui il mondo troppo spesso gira le spalle.

Il film racconta, tra i vari aspetti, la vita di una cittadina a sud-est di Hebron: At-Tuwani. Qui, in un territorio che deve fare i conti con le costanti mire espansionistiche dei coloni israeliani, il popolo palestinese ha trovato un modo non violento di resistere a questi attacchi, grazie anche all’appoggio di attivisti internazionali ed israeliani.

Perchè la Palestina, oltre che terra ricchissima di riferimenti religiosi non esclusivamente cattolico-cristiani, deve diventare la terra di domani, nonostante i muri fisici che le vengono eretti tutto intorno. “Tomorrow’s land” appunto.

La presentazione del film avverrà giovedì 22 settembre presso il cinema Nuovo Eden. L’ingresso è libero, ma la sottoscrizione è volontaria.

Film contro il muro all’Edenultima modifica: 2011-09-21T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento