Digital divide, 80 mln per sconfiggerlo

connessioneadsl.jpgAnno domini 2011. Larghe fette della popolazione lobrada, e bresciana in particolare, hanno purtroppo ancora a che fare con il maledetto digital divide, ossia il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione, in particolar modo pc e adsl, e chi ne è invece purtroppo escluso.

Lunedì mattina è stato ufficializzato lo stanziamento di circa 80 milioni di euro (metà pubblici e metà da parte di Telecom, che si è aggiudicata il bando) a livello regionale per portare tra qui ed il 2014 la copertura adsl al 99,7% del territorio lombardo.

Impresa ardua, bisogna ammetterlo. Sopratutto perchè buona parte del territorio regionale è montano, con tutte le conseguenti difficoltà tecniche che ne derivano alla creazione di una vera e proprio linea a banda larga. Ma oltre che ardua l’impresa è quantomai necessaria.

A confermarlo è il semplice fatto che solo nel bresciano i comuni interessati sono 105 su 206. Speriamo che tra 2 anni siano zero.

Digital divide, 80 mln per sconfiggerloultima modifica: 2011-08-03T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento