In arrivo a Brescia 5 nuove sale prove

sala prove.JPGBuona notizia per i giovani amanti bresciani della musica e che, anzi, la praticano in prima persona. Un accordo tra il Comune di Brescia e la Diocesi locale prevede infatti che in città verranno create di comune accordo tra i due enti 5 nuove sale prove degne di questo nome.

Le sale prove sorgeranno in altrettante parrocchie, una per ogni zona pastorale della città. Il Comune di Brescia si è impegnato a sostenere i costi per i lavori edili, di insonorizzazione e di acquisto delle strumentazioni necessarie, in misura pari al 70% del costo complessivo, e comunque non oltre i 126 mila euro totali. Il resto naturalmente sarà a carico della Diocesi.

L’accordo tra i due enti sopra citati è già talmente avanzato che si è già provveduto ad individuare le 5 singole parrocchie in cui posizionare le sale prove e ad avere ovviamente il loro beneplacito. Per la precisione si tratta delle parrocchie di Sant’Afra per il centro storico, S. Eufemia per la zona est, Beato Palazzolo per la zona sud, Sant’Antonio per la ovest e Mompiano per la zona nord.

Una volta conclusi i lavori alle parrocchie spetteranno alcuni doveri: tenere aperte le sale prove per almeno 20 ore alla settimana, dando la precedenza alle band più giovani e riservando peraltro il 25% del monte ore a gruppi segnalati dal Comune. Devono infine impegnarsi a mantenere a quelle stanze la destinazione accordata per la durata di almeno 10 anni.

Manca ancora da definire il regolamento di utilizzo delle sale e (sopratutto) le tariffe.

In arrivo a Brescia 5 nuove sale proveultima modifica: 2010-12-01T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento