Microeditoria: a Chiari pronta la rassegna 2010

microeditoria 2010.jpgGrande weekend all’insegna della cultura in quel di Chiari i prossimi 12, 13 e 14 novembre. A Villa Mazzotti (splendida location) torna infatti uno dei più importanti appuntamenti culturali della provincia bresciana: la Rassegna della Microeditoria.

L’edizione 2010 di questo evento è interamente dedicata al gentil sesso, come già rivela il titolo “Cromosoma X” a cui segue la dedica specifica a Elvira Sellerio, cognome importantissimo dell’editoria italiana.

Si tratta di una 3 giorni in cui Villa mazzotti verrà presa d’assalto da migliaia di appassionati pronti a curiosare tra le varie novità letterarie e gli scrittori più o meno emergenti.

Come gli anni passati anche quest’anno faranno capolina nella cittadina clarense anche moltissimi personaggi noti del mondo della cultura e non solo, naturalmente con una forte predominanza femminile visto il tema di questa edizione. In particolare nell’arco dei 3 giorni saranno presenti: Lidia Menapace, Luisa Morgantini (già vicepresidente del Parlamento Europeo), Isabella Bossi Fedrigotti (giornalista del Corriere della Sera e Premio Campiello ’91), Nando Dalla Chiesa, Omar Pedrini e Michela Murgia (Premio Campiello 2010).

Oltre all’esposizione ad opera dei vari microeditori e dei momenti di incontro con gli autori, la Rassegna della Microeditoria prevede anche mostre fotografiche e riproduzioni di cortometraggi e veri propri film, con la clausola che dietro la macchina da presa ci sia una donna.

Microeditoria: a Chiari pronta la rassegna 2010ultima modifica: 2010-11-10T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Microeditoria: a Chiari pronta la rassegna 2010

  1. Sabato 13 novembre, alle ore 15,30 ci sarò anch’io!
    Presenterò il mio romanzo thriller/comico “Operazione Dead Horse” (Ed. Della Vigna) nella Sala Drappi di Villa Mazzotti a Chiari (BS) durante la VIII Mostra Della Microeditoria.
    Il relatore sarà Massimo Venturelli, giornalista del settimanale “La Voce Del Popolo”.

Lascia un commento