Una notte bianca tutta d’arte

brescianottebianca.jpegNuova edizione della notte bianca made in Brescia quella che si sta per aprire il 2 ottobre. Questa volta il filo conduttore di tutto sarà l’arte, declinata in molte delle sue forme.

Questa nuova notte bianca si snoderà lungo 3 percorsi: i luoghi dell’arte, gli eventi dell’arte e le gallerie. Per ciascuno di questi, dalle 20 alle 2 di notte sono previsti specifici passaggi e luoghi di Brescia da guardare sotto la luce notturna.

Le installazioni del percorso “i luoghi dell’arte” sono disseminati in tutto il centro cittadino e sono ad ingresso gratuito. Si inizia con il museo Santa Giulia dove si potrà vedere “Intemporanea, 20 contaminazione contemporanee”, oppure alla biblioteca Queriniana per “Libri d’autore – Farsi figura”.

Per quanto riguarda il percorso “gli eventi dell’arte” si segnalano tra le altre cose gli spettacoli organizzati dagli studenti del Laba in Piazza del foro, raggruppati sotto il titolo “Steel day 2010 – tra pittura e fotografia”.

Per il terzo percorso (“le gallerie”) si segnalano le moltissime gallerie della leonessa d’Italia che hanno aderito all’iniziativa e che pertanto resteranno aperte e evisitabili gratuitamente; in particolare si tratta di: Agnellini arte moderna, Allegrini arte contemporanea, Colossi arte contemporanea, galleria delle Battaglie, galleria dell’Incisione, galleria Massimo Minini, Kanalidarte, Ken Damy e Spazio Contemporanea, Lagorio arte contemporanea, Marchina arte contemporanea, Maurer Zilioli contemporary arts, PaciArte contemporary, Fabio Paris art gallery, Reartuno studio, Skin gallery, Wavephotogallery, Ab/Arte e Studio Lb contemporary.

Per tutte le iniziative della serata è possibile consultare il sito www.nottebiancabrescia.it

Una notte bianca tutta d’arteultima modifica: 2010-09-20T09:10:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento