Dopo 35 anni riaperta vecchia linea Rovato-Bornato

Rovato Borgo.jpgEra il 1975 quando le ferrovie nazionali decisero di sopprimere la linea ferroviaria tra Rovato e Bornato. Si tratta di soli 6 km di strada ferrata che però avevano la funzione di “sbocco” per i passeggeri che provenivano dalla Valcamonica, da Iseo e dai paesi del sebino e che si dovevano recare a Milano o Bergamo.

Da quel momento i camuni e gli altri passeggeri del sebino si sarebbero dovuti recare fino a Brescia, e poi da lì cambiare treno e prendere quello per Milano o Bergamo. Nell’ormai lontano 1994 la tratta venne riaperta parzialmente, ma solo per il trasporto merci.

Oggi invece, dopo la bellezza di 3 decenni e mezzo, la linea Rovato-Bornato viene riaperta al transito delle persone. L’idea mi sembra azzeccata. La Rovato-Bornato permette di spostarsi in treno maniera molto più semplice tra Rovato ed Iseo, attraversando tutti i piccoli paesi della Franciacorta e tutti gli scorci meravigliosi che quella terra di ottimi vini sa offrire.

La ripristinata linea ferroviaria potrebbe avere anche un enorme impatto dal punto di vista turistico per tutta la zona della Franciacorta e di Iseo. sarebbe necessario però che le amministrazioni comunali e i vari enti interessati della zona imparassero a “fare sistema”, cosa che accade purtroppo sempre meno frequentemente.

PS: GRANDE BRESCIA CHE RICONQUISTA LA SERIE A!

Dopo 35 anni riaperta vecchia linea Rovato-Bornatoultima modifica: 2010-06-14T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento