Festival della brescianità: ultime 2 tappe musicali

I MACC DE LE URE.jpgQuesta sera e venerdì prossimo si concluderà l’edizione 2010 del festival della brescianità “settore musicale”, evento organizzato dall’associazione culturale S.R. e giunto oramai alla decima edizione.

La rassegna del “festival della brescianità” è certamente molto più ampia e comprende momenti di approfondimento con personaggi bresciani di spicco come già successo in passato con Agape Nulli, Mino Martinazzoli ed altri. Ora però è il momento di approfondire l’aspetto musicale della Leonessa d’Italia, declinato però con un occhio di riguardo al teatro ed alla tradizione locale.

Così dopo il primo appuntamento dell’8 aprile con “I figli del vescovo” che si sono esibiti nello spettacolo “viaggio zingaresco”, questa sera presso l’Istituto Razzetti di via Milano saliranno sul palco i conosciutissimi (almeno a Brescia) “I macc dé le ure” (letteralmente: i matti delle ore, in foto qui a fianco) per il loro spettacolo “el laurà, el vì, l’amur e quater cantur” (il lavorare, il vino, l’amore e quattro cantori). Si tratta di una trasposizione musicale dei canti dialettali e popolari brescianui, con il loro tocco di miseria, dignità, furbizia ed ironia. L’inizio è previsto per le ore 21.

Venerdì prossimo invece, sempre sul palco dell’Istituto razzetti di via Milano, toccherà al cantautore Piergiorgio Cinelli celebrare la brescianità con il suo spettacolo “Il dialetto: tra tradizione e classifica”. Anche in questo caso si inizia alle 21.

Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

(immagine tratta da brescianamente.it)

Festival della brescianità: ultime 2 tappe musicaliultima modifica: 2010-04-16T08:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento