A Brescia i distributori di benzina pagheranno meno la bolletta della luce

distributore.jpgDa un accordo triennale tra Loggia, Asmea e le associazioni di categoria renderà è nata l’idea di abbattere in maniera assai decisa i costi per dell’energia elettrica per l’illuminazione delle piazzole dei distributori.

Gli esercizi interessati sono circa una settantina e, stando a quanto sperato da tutti i firmatari dell’accordo, le norme in esso contenute dovrebbero portare ad un incremento della sicurezza e della vigilanza degli stessi.

Ciascuno degli attori della vicenda dovrà fare la sua parte.Da un lato la Loggia si impegna a mantenere alto il livello d’attenzione ed a continuare sulla strada dei forti controlli (anche preventivi) da parte delle forze dell’ordine nelle aree dei distributori di carburante. Inoltre stanzierà la cifra di 100mila € per sostenere le aziende in questione nell’acquisto di videocamere, impianti di illuminazione e servizi di vigilanza.

L’Asmea si impegna invece a fornire ai proprietari dei distributori in qualità di tramite contratti di favore, con ribassi dal 13 al 15%, per ciò che attiene l’energia elettrica dovuta all’illuminazione nelle ore notturne dalle ore 19 alle 8 di mattina dal lunedì al venerdì, ed in tutte le ore il sabato e la domenica.

Le associazioni di categoria si impegnano invece a fornire elevati standard di sicurezza, anche grazie a puntuali riparazioni degli impianti appositamente danneggiati e a servizi privati di vigilanza notturna.

I proprietari dei piccoli distributori sembrano vedere di buon occhio l’accordo anche perchè una maggiore illuminazione ed i maggiori controlli dovrebbero fungere da deterente ai furti notturni che succedono nelle aree di distribuzione.

A Brescia i distributori di benzina pagheranno meno la bolletta della luceultima modifica: 2009-10-23T08:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento