Brescia avrà la sua (mezza)settimana della moda

fashion.jpgA partire dal 24 settembre, e fino a domenica 27 il centro di Brescia si animerà per un’iniziativa promossa dai massimi centri di potere cittadini e provinciali: Comune, Camera di Commercio, Brescia Mobilità, associazione dei commercianti del centro storico, Consorzio Brescia Centro, Assessorato regionale al Commercio.

L’occasione che tutti questi enti hanno pensato per rianimare in maniera diversa dal solito il centro cittadino è una specie di “settimana (corta) della moda”, richiamando almeno una piccola fetta di quel folto pubblico che frequenta la ben più rinomata settimana della moda milanese.

I luoghi coinvolti per l’occasione saranno i più significativi del centro storico, almeno per ciò che riguarda lo shopping cittadino delle grandi firme: corso Zanardelli, corso Palestro, corso Martiri della Libertà, le piazze Paolo VI e Vittoria, Arnaldo. Ognuno sarà tra l’altro contrassegnato da un proprio colore.

I capi indossati da modelle e modelli sfileranno non sulle classiche passerelle ma direttamente sulle strade cittadine, e non saranno degli inediti bensì gli stessi capi che si potranno acquistare nei negozi bresciani in qualunque altro giorno della settimana.

Tentativo, in quanto tale, apprezzabile di rilanciare l’economia bresciana. Certo è che a me restano dei dubbi sulla capacità di smuovere denaro con occasioni come questa. O meglio, magari il denaro circolerà pure, ma credo sarà quello che esce dalle tasche di opulenti imprenditori e professionisti che finirà nelle tasche di proprietari di importanti negozi delle grandi firme. Forse in un periodo di crisi il metodo milgiore per dare il buon esempio sarebbe la sobrietà (non voglio arrivare all’austerity); sembrerà quasi uno sbattere in faccia a chi non naviga nell’oro tutta la ricchezza di cui altri dispongono? Il rischio c’è, speriamo sia scongiurato.

Brescia avrà la sua (mezza)settimana della modaultima modifica: 2009-09-25T08:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento