Da oggi in 188mila bresciani sui banchi di scuola

scuola2.jpgComincia oggi l’anno scolastico 2009-2010 degli studenti bresciani. Un rituale che si ripete anno dopo anno, e che, fortunatamente, non mi riguarda più.

Ma se non riguarda me non vuol dire che non sia importante. Da questa mattina infatti ben 188.000 bambini e ragazzi bresciani ricominceranno a sedersi dietro i banchi di scuola, con tutto ciò che questa “naturale” azione comporta. Dall’indotto economico (cartolerie, librerie, bar, ecc.) fino al tanto (da me) odiato traffico mattutino, che è destinato a crescere in maniera esponenziale nelle prossime settimane a causa anche, se non sopratutto, delle mamme che accompagnano i pargoli di famiglia nei vari istituti della città. E per non esagerare tralascio di parlare del parcheggio selvaggio che ne deriva per poter portare quasi fino all’interno della scuola in auto il figlio.

In ogni caso, mi sono informato sui numeri di questo nuovo anno scolastico. Il numero di studenti, tra elementari, medie e superiori (compresi i Cfp) è di circa 188mila studenti, con un incremento di più di 3000 ragazzi rispetto all’anno scolastico 2008-2009. I professori ed i maestri, a causa della riforma voluta dal Ministro Mariastella Gelmini, sono diminuiti di 457 unità.

Detto questo, non posso però fare altro che augurare un buon anno a tutti quelli che per i prossimi 9 mesi saranno costretti a piegarsi la schiena studiando sui libri.

Da oggi in 188mila bresciani sui banchi di scuolaultima modifica: 2009-09-14T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento