Brescia, Città Ospitale

brescia.jpgCome inaugurare questo nuovo spazio blog senza fare una piccola premessa dell’argomento centrale, cioè la mia città: Brescia

Brescia è la città della grande industria metallurgica (acciaio, meccanica di precisione), sita tra pianura e Prealpe, moderna, vasta, offre inattesi e preziosi monumenti antichi e collezioni artistiche. 
La sua è una bellezza particolare data la presenza di elementi estremi: le antichità del Foro romano e le atmosfere del nucleo storico, la fisionomia lombarda e le testimonianze di 300 anni di dominazione veneziana

Brescia è una città che crea stupore nei turisti che la vedono per la prima volta. Quasi nessuno ha grandi aspettative all’arrivo, anzi viene spesso scarsamente considerata, primo da chi vive qui oppure nella immediata provincia, ma è ricca di posti e luoghi che fanno esclamare ai più: “non ne avevo idea”!

Potrete fare un’immaginaria passeggiata nel tempo: partendo dall’epoca romana c’è un affascinante Tempio Capitolino, il Teatro Grande e i resti della piazza del foro, passando per quella medievale, dove troverete edifici romanici di notevole bellezza come il Duomo Vecchio, il Broletto, la Chiesa di San Francesco, a quella Rinascimentale nella splendida Piazza Loggia, per arrivare all’epoca Ottocentesca con il famoso Piazzale Arnaldo e andando verso il Novecento con Piazza della Vittoria…

Molto conosciuto e fiore all’occhiello è certamente il Museo di Santa Giulia, allestito nelle mura dell’antico monastero di San Salvatore che custodisce incredibili tesori.
Per gli amanti della pittura non è possibile passare per questa città e perdersi la Pinacoteca Tosio Martinengo mentre per tutti vale davvero la pena salire sul colle per godere della vista panoramica e passeggiare all’interno delle mura del Castello di Brescia, fondato dai Visconti e completato sotto il dominio della Repubblica Veneta, tra torri, passaggi, ponti levatoi, torrioni e musei offre un percorso nelle pieghe della storia e una sensazione unica.

Spazio anche per lo shopping tra le vie del centro storico e sotto i famosi “portici” di Corso Zanardelli farete la piacevole scoperta dei numerosi ristoranti cittadini che vi inviteranno ad un banchetto di degustazioni delle specialità eno-gastronomiche a cui difficilmente potreste rinunciare

Brescia è una città piacevole da visitare in ogni periodo dell’anno, sicuramente la primavera e l’autunno sono le stagioni che vedono la maggior parte del turismo organizzato, anche perché si può usufruire della posizione centrale della città per poi spostarsi sul Lago di Garda, sul Lago d’Iseo fino alle verdi colline e profumi che contraddistinguono la Franciacorta.

Per ora spero di avervi incuriosito… presto approfondirò interessanti spunti per chi desidererà farci visita.

 

(foto di alphaorionis)

scritto da Alex Mazzelli

 

Brescia, Città Ospitaleultima modifica: 2009-06-09T16:42:00+02:00da VirgilioBrescia
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Brescia, Città Ospitale

  1. Ciao… vivo a brescia da ormai otto anni e pur nonessendo originaria di questa città, sento che ne faccio parte. Brescia è davvero una bella città: bella gente, gente che sa accogliere e sorridere, gente davvero in gamba.
    Tornerò su questo blog, mi sembra un’ottima idea!

Lascia un commento