Nuovo anno, voglia di cinema

cinema.jpgNon so voi, ma per me l’arrivo dell’anno nuovo porta sempre voglia di cinema. Nei primi giorni dopo la notte di San Silvestro mi prende sempre quel “non so che” che mi porta a frequentare le sale cinematografiche.

Per questo inizio di 2013 le proposte mi sembrano anche tutto sommato interessanti. Già non ci sono in programmazione i cinepanettoni che mediamente occupano 3 sale ogni 5, e questo non può che far bene. Oddio, a dire il vero c’è quel “Colpi di Fulmine” di Neri Parenti e con De Sica, ma per fortuna non sembra aver riscosso un gran successo.

Per tutto il resto ho adocchiato più di una pellicola interessante. Innanzitutto “La regola del silenzio”, con Robert Redford (che è anche regista) e uno dei miei attori giovani preferiti: Shia LaBeouf. Senza dimenticare Nick Nolte e Susan Sarandon.

Poi c’è anche un ottimo “Vita di Pi”. Me ne hanno parlato bene e a me sembra essere un secondo gran colossal made in Bollywood, dopo il pluripremiato The Milionare.

Per gli amanti del genere c’è anche Lo Hobbit. Io non sono molto il tipo, ma dopo aver visto l’intera saga del Signore degli Anelli quasi quasi…

E voi invece che farete in questi primi giorni del 2013? Sono davvero l’unico ad apprezzare ancora di più il cinema in questo periodo?

Capodanno 2013, tante opportunità a Brescia

capodanno.jpgQuesta serà si stapperanno bottiglie come segno benaugurante per un 2013 che, si spera, sarà migliore dell’anno che lo ha preceduto.

In alcuni casi sarà difficile che l’anno nuovo sia realmente migliore, in altri sarà pressochè inevitabile. Ad ogni modo ci si spera sempre.

A Brescia le opportunità di trascorrere la sera di S.Silvestro sono tra le più variegate. Personalmente quest’anno ho preferito una cena con una decina di amici. Roba tranquilla.

Ma chi si vuole scatenare troverà comunque pane per i suoi denti. Ad esempio al Carmen Town ci sar una serata fatta di cena completa, accomapagnata da un cocktail per ciascun piatto, più Franciacorta e musica con diversi DJ. Costo 95 euro. Per prenotazioni 0306376332 o 3333819407.

In alternativa al Brixia Expo è stata organizzata una bella festa di Capodanno. Una sorta di Capodanno in Piazza, ma in realtà al chiuso. Meno freddo da sopportare quindi, niente pioggia (nel caso dovesse cadere) e comunque tanta gente. Ingresso in prevendita 22 euro (con consumazione, se ingresso entro mezzanotte) oppure 25 euro senza prevendita (e senza consumazione). All’interno musica e vari stands. Per prenotazioni 320.05.66.704 o 349.46.25.654.

Ultima alternativa la classica vecchia piazza. E’ comunque un buon paracadute se si sopporta il freddo.

Addio 2011, benvenuto 2012. Voi come festeggiate?

capodanno, 2012, omar pedrini, festa, cenone, san silvestroOggi per me è l’ultimo giorno di lavoro di questo 2011. E come me anche per buona parte dei bresciani. I più fortunati si stanno godendo le vacanze natalizie da una settimana, altri invece, eccetto i giorni di stretta festività (e forse neanche quelli) non hanno praticamente mai smesso di lavorare.

Devo ammettere che un po’ mi dispiace salutare questo 2011. Dal punto di vista personle è stato un anno pieno di belle novità in tutti i campi. Spero a questo punto che il 2012 non sia da meno.

Nel frattempo mi sto organizzando per dare un degno saluto all’anno che se ne va. Per motivi vari non potrò seguire la ciurmaglia di amici che stasera parte in direzione della montagna, ma non per questo mi sento moralmente abbattuto. Il territorio bresciano sa garantire ottime possibilità di intrattenimento per la notte di San Silvestro.

Ad Iseo ad esempio, in piazza Garibaldi, la serata sarà animata non-stop da Radio Number One e da Omar Pedrini, il cui concerto inizierà alle 23 circa. Ovviamente tutti i localini del centro rimarranno aperti.

Sono pronto però a scommettere che, visto anche il periodo economicamente non troppo florido, mai come quest’anno le cene a casa tra amici faranno la parte del leone. E questa, molto probabilmente sarà anche la mia scelta finale. Dopotutto cosa manca quando si ha la pancia piena, un tetto sulla testa e gente a cui vuoi bene che ti circonda?

Brescia saluta il 2010

450635_happy_new_year_3.jpgQuestione di poche ore e potremo salutare questo 2010. Com’è stato il vostro? Spensierato, felice, triste? Il mio, per quanto possa importare, sopratutto impegnativo. In ogni caso, sia che vi sia piaciuto sia che non vediate l’ora di chiudergli la porta in faccia, questa sera sarà il momento di voltare pagina sul calendario ed entrare nella seconda decade del millennio.

Anche a Brescia, come del resto in ogno altra parte d’Italia, i modi per salutare il 2010 non mancano. Buona parte dei bresciani resterà con gli amici, magari con una bella cena in casa (viste le ristrettezze economiche del momento) che spesso assume i contorni di un “richiamino” dei pasti natalizi appena trascorsi. Altri, certamente una minoranza, lascerà la propria casa e si dirigerà chi all’estero, chi in paesi esotici a godersi il sole ed il caldo e chi infine inaugurerà il 2011 in montagna magari con una bella sciata.

Per chi purtroppo non potrà trascorrere altrove questo Capodanno ecco alcune interessanti proposte  a due passi da casa. A farla da padrone a Brescia e provincia è la formula cena+ingresso in discoteca (non il mio genere, ma qui va per la maggiore), così ad esempio il Pagodino (zona Castello) propone una cena a 80€, mentre il solo ingresso in discoteca costa 30€. Il Circus Beat Club (che apre i battenti alle ore 23 per permettere una cena a casa o da qualche altra parte) prevede biglietti d’ingresso da 20€ in prevendita e 25€ se acquistati sul posto. Il Papero e Fragole chiede invece un contributo di 85€ per cena più discoteca. Chi invece non è tipo da discoteca può orientarsi verso la Latteria Molloy o il Vinile 45. La prima non ha costi d’ingresso (!) se non la sottoscrizione della tessera Uisp (da richiedere preventivamente a latteria.molloy@gmail.com) e farà suonare sul suo palco Monolithic, Halloweem trash party e la Cassonetto crew per il djset. Al Vinile 45 toccherà a Marco Obertini ed al suo dj set (ingresso gratuito previa presentazione di tessera arci, sottoscrivibile anche in loco).

Qualunque sia la vostra scelta sul questo Capodanno vi auguro un 2011 splendente e ricco di soddisfazioni. Ci risentiamo l’anno prossimo.

Brescia saluta il 2009 e festeggia il 2010

capodanno.jpgAnche Brescia e i suoi cittadini non fanno eccezione ed infatti sono stati indaffarati questa notte con i festeggiamenti di capodanno. Botti, spumante, brindisi, cenoni, buoni propositi per il nuovo anno, canti e balli non si sono fatti attendere ed hanno così tenuto occupato la stragrande maggioranza dei breciani per tutta la serata.

Di buono quest’anno c’è stato da segnalare che sono diminuiti sensibilmente i feriti causati dagli scoppi dei petardi. Solo 7 in tutta la provincia, di cui il più grave è un 22enne che nella zona di viale Bornata è stato colpito all’occhio dallo scoppio del botto che teneva tra le mani. Certo, lo so che parlare “solo” di sette feriti non è una grande consolazione, ma in tempi di magra si fa quel che si può.

Per il resto nulla da segnalare, ad eccezione di un “simpatico” episodio avvenuto alle 2:30 di notte in via Orzinuovi, dove un 37 originario di Nave è risultato essere alla guida con un tasso alcolemico di poco superiore al 2,0 g/l (il limite massimo consentito è 0,5), per di più senza aver mai conseguito la patente di guida. Il 37enne per tutta risposta ha deciso di usare le maniere forti con gli agenti della Polstrada, ai quali non è rimasto che arrestarlo e portarlo presso la casa circondariale di Canton Mombello. Un bel capodanno dietro le sbarre insomma; uno di quelli che non si dimenticano.

A tutti i lettori di questo blog va il mio augurio più sincero perchè il 2010 appena iniziato riservi il maggior numero di belle sorprese, o che perlomeno giungano i meritati frutti del proprio duro lavoro. E permettetemi di proporvi un motto per l’anno nuovo che riprendo dall’agenzia Pro Forma Web di Bari: “Per abbassare i toni occorre alzare il volume” (il relativo video lo trovate qui: http://www.youtube.com/watch?v=TMJUO-NsZGM )