Andrea Bocelli a Brescia, per beneficienza

bocelli.jpgLa prima volta di Andrea Bocelli a Brescia. Già questo sarebbe un evento. Aggiungiamoci poi che il tutto ha uno sfondo benefico ed il gioco è fatto.

Il concerto del tenore toscano avverrà il 10 ottobre alle ore 20 presso il Teatro Grande di brescia e l’incasso sarà interamente devoluto in beneficienza e diviso tra più progetti.

Da un lato una parte dell’incasso servirà alla ristrutturazione di un asilo nido danneggiato dal recente terremoto a Mirandola.

Un altra parte del ricavato servirà alla creazione di un ospedale in Burundi ed infine la terza parte al sostegno di studenti “bravi ma poveri” nella ex Jugoslavia.

Ad accompagnare Bocelli nella sua prima esperienza bresciana ci saranno anche le soprano Annalisa Stroppa e Paola Sanguinetti, nonchè l’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro.

Di grande spessore anche il repertorio, con arie celeberrime tratte dalle opere di Bizet, Schubert, Puccini, Mascagni, Verdi, Massenet.

Per acquistare i biglietti: www.vivaticket.it

Stagione lirica del Grande al via con la Tosca

grande.JPGTutto pronto per una nuova, grande, stagione del teatro Grande (e scusate il gioco di parole). Dopo l’apertura delle quinte lo scorso 22 settembre con la Festa dell’Opera, ora si inizia a fare sul serio.

La prima opera in programma è la Tosca di Puccini, che precederà altre 4 piece ed il balletto che condurranno gli appassionati fino alla fine del 2012.

La Tosca, come tutte le successive opere, si svolgeranno in doppia rappresentazione 8generalmente venerdì e domenica, ad eccezione de “L’italiana in Algeri” e del balletto “Raymonda”) per fornire così una maggior facilità di presenza agli appassionati.

Come l’anno scorso, anche quest’anno per i giovani under 30 c’è la possibilità di fruire di abbonamenti e biglietti singoli a prezzi agevolati.

Questo il programma completo della stagione:

5 ottobre – 7 ottobre Tosca
26 ottobre – 28 ottobre Lucia di Lammermoor
2 novembre – 4 novembre
I Capuleti e i Montecchi
22 novembre – 24 novembre
L’Italiana in Algeri
8 dicembre – 9 dicembre
Raymonda
14 dicembre – 16 dicembre
Errani

Per ulteriori informazioni, prezzi ed orari è possibile consultare il sito del Teatro Grande, sezione lirica e balletto: http://www.teatrogrande.it/lirica-e-balletto/

Opera in festa a Brescia

teatro grande brescia.JPGTutto in una sola giornata, ma che giornata! Per sabato 22 settembre la Fondazione del Teatro Grande di Brescia ha organizzato quella che è la vera novità della stagione 2012/2013: la Festa dell’Opera.

In una sola giornata, quella del 22 settembre appunto, la città di Brescia verrà invasa pacificamente dal mondo dell’Opera, non solo all’interno del Teatro Grande, luogo per eccellenza deputato a questo tipo di attività, ma anche per le vie e nelle piazze cittadine.

Dalla mattina e fino alla sera a mezzanotte sarà tutto un susseguirsi di eventi ed appuntamenti che in alcuni casi, come quello di un duo jazz, esulano dal tipico ambito operistico. Ad ogni modo la parte da leone saranno la trentina di canti lirici e l’enseble di archi e fiati.

Per la serata la città sarà divisa in 2 zone: una zona rossa (che richiama la passione della Carmen) ed una zona oro (in onore della Tosca).

Il fittissimo calnedario d’eventi, che si snoderanno sopratutto per il centro cittadino, ma che non mancheranno di toccare anche zone più periferiche, è consultabile sul sito del Teatro Grande.

Lio Bar: un settembre ricco di live

lio bar.jpgGli scrosci di pioggia degli ultimi giorni ci hanno catapultato di colpo nell’autunno inoltrato. Non temete però, ben presto il sole tornerà a splendere e ci potremo godere gli ultimi giorni d’estate in tranquillità.

Detto questo però, la stagione autunno-inverno a Brescia sta pian piano iniziando. Si torna al lavoro, tra poco gli studenti ricomunceranno un nuovo anno scolastico ed il Lio Bar ha inaugurato un fitto settembre musicale. Del resto con le feste ed i festival in provincia che si vanno via via a concludere in questo mese, il Lio rimane sempre un’ancora di salvezza della buona musica a Brescia.

Nel mese di settembre saranno molti i nomi pronti a salire sul palco di uno dei locali più caratteristici e trasversali della leonessa. Si va dalle glorie locali Low Frequency Club, The Churchill Outfit, Altica e Andrea Van Cleef fino alle band di caratura nazionale ed internazionale quali Cut, Fast Animals and Slow Kids, The Dustaphonics, Maria Antonietta e Criminal Jockers.

I concerti si svolgeranno, come sempre, il martedì ed il venerdì sera in via Togni, appena al di là dei binari (che di notte non vedono transitare treni) della diramazione nord della linea ferroviaria. Si inizia alle 22:30, ma si finisce molto più in là.

Per essere sempre aggiornati sui concerti del lio Bar seguite il profilo ufficiale su facebook.

Radio Onda d’Urto: ultimi 2 giorni col botto

nina-zilli-hp6.jpgAnche per quest’anno la Festa di Radio Onda d’Urto giugne al termine. Il principale festival musicale (e non solo) dell’intera provincia chiude i battenti con 2 grandi nomi della musica italiana, che si vanno ad aggiungere alla folta schiera di grandi gruppi che si sono già esibiti.

Questa sera sul palco saliranno infatti il Teatro degli Orrori, preceduti dai 2 Pigeons e dai Cronofobia. Cancelli apeti a partire dalle 19. Ingresso a 10€ dal medesimo orario.

Domani sera, dulcis in fundo, la bellissima e bravissima Nina Zilli. La cantante lanciata al grande pubblico dal Giuliano Palma, e che ne ricalca la passione per lo “swing” e lo stile anni ’50/’60, è certamente una delle migliori scoperte degli ultii anni, con una gran voce, un gran carisma e una grande presenza sul palco.

Il concerto inizierà alle 21:30 sul palco principale dell’area feste di via Serenissima. Sottoscrizione da 12€.

Una volta sceso il sipario inizierà il countdown che porterà all’edizione 2013 della festa.

Afterhours e un pizzico di Massive Attack

afterhours.jpgLa settimana musicale di Brescia si apre subito con il botto. Sul palco di Radio Onda d’Urto rrivano infatti i grandissimi Afterhours.

Se in Italia dovessero chiedere chi impersonifica al meglio il concetto di alternative rock non ci sarebbero dubbi sulla risposta: gli Afterhours.

Un nome storico per la “festa della radio”, che viene ovviamente riproposto nell’attesa di un grande riscontro di pubblico.

Sul palco proporranno certamente i migliori successi di una carriera ormai quasi trentennale ed in più molti brani della loro ultima fatica discografica “Padania” uscita la scorsa primavera.

Ad aprire il concerto degli Afterhours ci sarà Maria Antonietta, giovane cantautrice marchigiana che si muovo tra grunge e garage rock.

Ingresso 15€. Apertura cancelli alle 19:00.

Sick Of It All live alla Festa di Radio Onda D’Urto

festaradio.png“Appetite for hardcore”. E’ questo il titolo di una grande serata all’insegna del punk nelle sue diverse varianti che si terrà alla festa di Radio Onda D’Urto giovedì sera.

Sul palco principale arriva, direttamente dagli States, la band-leggenda del punk-hardcore: i Sick Of It All. Un nome che, per gli amanti del genere, promette faville. L’età per loro avanza, ma la potenza che sanno esprimere sul palco non conosce declino.

A dargli man forte sul palco principale si esibiranno prima di loro anche i Raw Power, gli A Wilhelm Scream e gli Smashrooms. Dopo la chiusura dei concerti sul palco principale ci si sposterà invece nella tenda blu, dove il genere non cambia ma cambiano gli interpreti: gli Uprising e le glorie locali bresciane D.C.P.

Il prezzo del biglietto è assolutamente popolare: 10€ per una serata “dura” che non si dimenticherà facilmente. Cancelli aperti dalle 19:00.

E se invece il vostro genere fosse sì il punk, ma un pò più melodico, ecco allora vi basterà aspettare un giorno per vedere all’opera Punkreas e No Nelax (2/3 di Ska-p ed 1/3 di Bambole di pezza).

Radio Onda d’Urto: si comincia con 99 Posse e Caparezza

caparezza.jpgTutto pronto. Questa sera si apriranno finalmente i battenti sull’edizione 2012 della Festa di Radio Onda d’Urto, LA “festa della radio” per eccellenza a Brescia.

Le prime due serate promettono nomi di primissimo piano del panorama rap italiano. Ad aprire le danze il gruppo probabilmente più “antagonista” della penisola: i 99 Posse. Pur orfani della magnifica Meg i napoletani (per l’occasione accompagnati da La Pegatina) non sfigureranno certo.

Al termine del concerto, in Tenda Blu si esibiranno alcune glorie nostrane dal malsano ma ben assortito due Dellino Farmer e Piergiorgio Cinelli fino al cantautore Ettore Giuradei.

Domani sera la serata che probabilmente otterrà il maggior numero d’ingressi. Sul palco principale arriva Caparezza. Già lo scorso anno la sua esibizione fu memorabile con una quantità di pubblico che mai avevo avuto modo di vedere nell’area di via Serenissima. Se quest’anno riesce a fare il bis eguagliandosi, allora è proprio il caso che Brescia inizi seriamente a pensare di conferirgli la cittadinanza onoraria.

Biglietti popolari per entrambi gli spettacoli: 10€ per i 99 Posse e 13€ (biglietto SIAE) per Caparezza. A conferma che a Brescia per avere ottima musica non occorre necessariamente sborsare cifre da capogiro. I cancelli aprono alle 19.

Samuele Bersani chiude Tener-a-mente

vittoriale.jpgUltimo appuntamento per la rassegna Tener-a-mente quello di questa sera a Gardone Riviera. Il sipario quest’anno, dopo aver avuto l’onore di ospitare sul proprio palco artisti quali Paolo Conte e De Gregori, calerà sulle note del cantautore emiliano Samuele Bersani.

Il concerto di Bersani è un gradito ritorno dopo l’ultimo tour datato ormai 3 anni fà, e la tappa bresciana e gardesana si inserisce nella più ampia tournè “psyco”, dal nome del suo ultimo album composto da 28 canzoni riarrangiate e ristilizzate e due inediti: “Psyco” appunto, e “Un pallone”, portata da Bersani all’ultimo Festival di Sanremo.

Come sempre c’è da aspettarsi che il concerto di Samuele Bersani regalerà qualcosa in più di una buona interpretazione di brani ben scritti; c’è ad giurare infatti che non mancheranno anche simpatici aneddoti personali e racconti del cantautore che impreziosiranno la serata.

Il concerto inizierà per le 21:15 circa presso il Vittoriale di gardone Riviera. I biglietti variano da 33€ a 43€. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.anfiteatrodelvittoriale.it o chiamare il 0365/ 20072.

Doppio weekend di musica con Arenasonica a Brescia

arenasonica.pngTorna anche quest’anno il più longevo festival musicale bresciano: Arenasonica. La formula prevede un nutrito gruppo di artisti pronti ad esibirsi, spalmati su ben 2 weekend consecutivi.

Oltre ad alcune “glorie locali” come Ettore Giuradei, Annie Hall e Jet Set Roger, il palco verrà calcato da musicisti di fama internazionale come i Jim Jones Revue (per loro unica data italiana) o lo spagnolo Depedro (ex chitarrista dei Calexico).

Qui sotto il programma per questo fine settimana:

Venerdì 27/07: GHEMON+F.LLI QUINTALE (+Lazy Dogs dj set)
Sabato 28/07: ETTORE GIURADEI+ROGGIU DE MUSSA PIN-A (+ Sapone & Ramarro dj set)
Domenica 29/07: SYMPATHY FOR THE STONES (Tributo ai 50 anni dei Rolling Stones con il meglio dell’indie bresciano (+ Hippo dj set)

Il prossimo weekend invece, l’utlimo prima dell’apertura della Festa di Radio Onda d’Urto, avrà invece questo programma:

Venerdì 3/08: JIM JONES REVUE (UK, unica data italiana)+ SLICK STEVE & THE GANGSTERS+JET SET ROGER
Sabato 4/08: MOVIE STAR JUNKIES+THE R’S (+ Lazy Dogs dj set)
Domenica 5/08: DEPEDRO (Spagna)+CLAUDIA IS ON THE SOFA (+ Blodio & Hippo dj set)

I concerti si terranno all’Arena del Parco Castelli di Mompiano, con ingresso gratuito e inizio spettacoli alle ore 21:00 circa.