Bancarelle di S.Faustino, Brescia fa festa

bancarelle brescia.jpgTra targhe alterne appena entrate a regime e subito sospese per un giorno, tra regali di san valentino appena scartati o ancora da scartare, Brescia si prepara a festeggiare i santi patroni San Faustino e Giovita nella giornata del 15 febbraio.

A parte le varie celebrazioni religiose, sicuramente a farla da padrone in questa giornata saranno le classicissime bancarelle. Queste ultime infatti comporranno una lunghissima e ininterrotta processione lunga circa 3 km e saranno un nutrito gruppo di 600 banchetti, composto per un 30% da venditori ambulanti di generi alimentari, e per il restante 70% dal resto: abbigliamento sopratutto, ma anche merceria di vario genere, intimo, profumeria e curiosità di vario genere.

Certamente non mancheranno i venditori “kitsch”, urlatori e grossolani, con i loro prodotti improbabili quasi da televendita notturna da canale tv di terza fascia, ma d’altra parte il bello della fiera di San Faustino è anche questo.

Giusto per rendere l’idea dell’ampiezza di questo mega-mercato a cielo aperto ecco quali saranno le vie occupate fin dalla tarda notte dagli ambulanti: oltre ovviamente a via S. Faustino, anche via Porta Pile, Largo Formentone, piazza Loggia, via X Giornate, via XXIV Maggio, via Volta, IV Novembre, via della Posta, piazza Vittoria, Corso Zanardelli, piazza Mercato (nel tratto tra via IV Novembre e corso Palestro) e via Gramsci.

Se non avete da fare non potete mancare, però prendetevi un bel pò di tempo perchè la folla sarà tanta e si andrà a rilento.

Bancarelle di S.Faustino, Brescia fa festaultima modifica: 2011-02-14T17:16:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento